RICHIEDI UN PREVENTIVO
CHIAMACI
SCRIVICI
videoclip Lecce - stabat-mater-cover

Franco Simone, Michele Cortese e Gianluca Paganelli “Stabat Mater”

Anno: 2013 / Location: Acquarica del Capo

Premi: Premio Roma Videoclip 2013 come “Opera che illustra la cultura italiana nel mondo e fa avvicinare la stessa cultura al cinema”.

Il testo di Jacopone da Todi prende vita sulle note del musicista Franco Simone che interpreta insieme al rocker salentino Michele Cortese (vincitore della prima edizione di X-Factor con gli ARAM Quartet) e al tenore romano Gianluca Paganelli (vincitore dell’edizione 2010 de “I raccomandati”) questa fantastica Opera Rock. Nella suggestiva location delle cave di Acquarica (in provincia di Lecce), il Salento dà sfoggio delle sua sfaccettatura dura e fa da scenografia alle tragiche storie messe in scena in questo videoclip. Quattro morti, quattro madri affrante per la perdita del proprio figlio così come fu la Madonna per Gesù Cristo, quattro cavalieri dell’Apocalisse: Guerra, Fame, Pestilenza e Morte. Attori professionisti e non, commuovono con le loro ottime performance riprese da una regia completa che si avvale di tutta la strumentazione che un set possa desiderare, dal crane al drone con riprese aeree da kolossal. Il video attira l’attenzione della critica ricevendo grandi attenzioni da testate giornalistiche nazionali e il grande riconoscimento del Premio Roma Videoclip 2013 con la motivazione: “Opera che illustra la cultura italiana nel mondo e fa avvicinare la stessa cultura al cinema”.





make-up DELIA STANCA
etichetta discografica SKIZZO EDIZIONI MUSICALI

cast
GUSTAVO D’AVERSA
ELENA STEFANELLI
ANDREA BARBA
ALBINA REALGAR
FRANCESCO BUCCARELLA

videoclip lecce - Michele Cortesevideoclip Acquarica - Michele Cortese e Gianluca Paganellivideoclip Lecce - Franco Simonevideoclip acquarica - Franco Simonevideoclip acquarica - Albina Realgar

ALTRI VIDEO

franco simone
michele cortese
gianluca paganelli
Tecum
Virgo Virginum
Io non sono cortese
Per fortuna
Correndo
Tecum
Virgo Virginum
La questione
Tecum
Virgo Virginum
Pro Peccatis